Servizio di integrazione e sostegno ai minori in famiglia

SI S MIF

 

Destinatari: Bambini ed adolescenti fino a 18 anni e loro nuclei familiari di riferimento. Nello specifico minori che necessitano di un supporto nel loro percorso di crescita e figure di riferimento che necessitano di un sostegno alla genitorialità.
Modalità di accesso: Il servizio può essere richiesto presso il Servizio Sociale del proprio municipio di residenza.
Modalità operative: Il servizio si svolge secondo il Piano Educativo Individualizzato sottoscritto dal genitore o dal tutore, dal Servizio Sociale Municipale, dal Servizio Sanitario competente e dalla Cooperativa.Gli interventi comprendono azioni rivolte al nucleo familiare e al minore, sono diversificate in base all’ età del minore.Le azioni inerenti il nucleo familiare sono volte, gradualmente, al supporto alla genitorialità e alle funzioni di cura ed accudimento, alla valorizzazione delle competenze educative, alla promozione del cambiamento negli stili relazionali ed organizzativi del nucleo familiare, al sostegno dell’autonomia personale e sociale.Le azioni riguardanti il minore, diverse a seconda dell’età, prevedono attività ricreative, la valorizzazione delle competenze, la promozione del rispetto delle regole, la differenziazione dei ruoli e delle gerarchie, la cura dei processi di socializzazione, il sostegno scolastico, l’orientamento alle scelte, la promozione dell’autonomia sociale e personale.

 

Referente Tecnico del ServizioTatiana Testi (Educatrice Professionale)

Referente Scientifico del Servizio: Simona Mandressi (Psicologa)