Progettiamo e realizziamo progetti e interventi di mediazione linguistico culturale in contesti differenziati: scuole, sportelli, pubbliche amministrazioni, in collaborazione con Servizi Sociali.

I nostri mediatori sono madrelingua, hanno esperienza pluriennale e formazione specifica.

L’intervento di mediazione viene guidato e supervisionato in tutte le sue fasi , dall’analisi del bisogno (esplicito e implicito), all’organizzazione, all’intervento, alla validazione e condivisione di quanto emerso.

 

La parola agli insegnanti:

“L’intervento del mediatore spalanca finestre su orizzonti del tutto inaspettati. Ci troviamo a scoprire dei nostri alunni cose che non avevamo immaginato, nel bene e nel male”.

“Ho combattuto per due anni per riuscire a comunicare con la famiglia di M., era praticamente impossibile e l’alunna rimaneva sempre un passo indietro agli altri, nonostante i miei sforzi. L’intervento della mediatrice è riuscito finalmente a innescare qual cambiamento che da sola non ero stata in grado di attivare. La madre si è finalmente aperta con noi insegnanti, abbiamo potuto concordare una strategia condivisa e la bambina ha acquistato fiducia. E’ stata una grandissima soddisfazione.”

“Al primo incontro con la mediatrice abbiamo scoperto che B., iscritto da 4 mesi,  aveva una sorella che non frequentava la scuola e una mamma chiusa in casa. Al secondo incontro abbiamo convinto i genitori della necessità di iscrivere la sorella e abbiamo indirizzato la madre a contesti inclusivi e di alfabetizzazione. Al terzo abbiamo accolto a scuola la sorella, e abbiamo saputo che madre e figli frequentano il Centro Interculturale a cui la mediatrice li ha indirizzati. Credo che senza la collaborazione tra la scuola e la mediatrice non sarebbe mai stato possibile ottenere tanti buoni risultati in un tempo così breve.”